This Post Has Been Viewed 5 Times

Tempo stimato per la lettura: 14 minuto (i) & 44 secondo (i)

Il testo “Come sciogliere un matrimonio alla Sacra Rota “ dell’autore Vincenzo Di Michele, è stato realizzato con la casa editrice Fernandel  e con la collaborazione dell’agenzia Bozze Rapide di Beniamino Soressi e della promoter Cristiana Soro.

Per acquistare il testo click qui.


Vincenzo, di cosa parla il tuo libro ?

Analizza per intero l’argomento  dei coniugi che uniti in matrimonio attraverso il rito religioso allorché in crisi coniugale, optano per  lo scioglimento della loro unione innanzi ai Tribunali ecclesiastici.

Vengono quindi descritte le modalità di svolgimento processuale e soprattutto si analizzano i costi che si devono affrontare e gli eventuali oneri aggiuntivi al Tribunale della Rota Romana. Una trattazione particolare è stata poi dedicata alla procedura di delibazione visto che l’annullamento del matrimonio religioso comporta anche la cessazione degli effetti civili e  quindi l’eliminazione definitiva di ogni sorta di mantenimento economico nei confronti dell’ex coniuge.

Sono riportati più di trenta casi pratici di annullamento matrimoniale dovuti al verificarsi di alcuni comportamenti dei coniugi in cui erano presenti dei vizi, tra cui: l’immaturità, la simulazione, l’egoismo, la timidezza, l’incapacità, la malattia, il timore, il maschilismo, l’infedeltà, la gelosia, l’infertilità, l’esclusione della prole, l’omosessualità, l’impotenza e i comportamenti sessuali trasgressivi.

Sciogliere un matrimonio è costoso?    

Con circa tremila/quattromila euro si può concludere l’intero procedimento.  Ci possono essere poi delle complicazioni, ma di certo non si arriva a cifre iperboliche. Esiste anche una forma di aiuto che l’ordinamento canonico riserva ai meno abbienti.

Quante famiglie in italia operano così? 

I dati statistici mostrano che se alla fine degli anni Settanta il rapporto fra il numero dei procedimenti avanzati dinanzi ai tribunali ecclesiastici e i matrimoni celebrati in chiesa era di 1 processo ogni 73 nozze, agli inizi del 2000 il rapporto si è abbassato a quota 62. C’è stato perciò un aumento di circa il 20% del numero di cause.

Lo stesso trend in ascesa è stato riscontrato nelle cause di annullamento sottoposte al giudizio del Tribunale della Rota Romana visto che quest’ultima ha dovuto esaminare 287 cause nel 1982, 824 nel 1992 e 1280 nel 2002. Tuttavia, il dato statistico che in tale contesto ha assunto rilevanza sempre maggiore è stato proprio quello di un aumento delle sentenze affermative della nullità matrimoniale. Dai personaggi della politica a quelli dello spettacolo fino a quelli dello sport non si può negare come la pratica, che consente ai coniugi di “cancellare” il proprio matrimonio e di risposarsi in chiesa, è stata sempre più diffusa tra queste personalità, anche se il recente dato statistico ha mostrato una maggiore crescita da parte dei ceti sociali inferiori.

Perché sciogliere un matrimonio? 

Tralasciando l’aspetto economico e parlando solo di quello religioso in realtà, solo guardando alle coscienze degli individui e alla loro fede si riesce a dare una spiegazione a tale circostanza. L’aspetto più importante è quello psicologico, dove se è vero che il passato non si può cancellare, è altrettanto vero che attraverso la nullità, gli ex coniugi in un certo qual modo riescono ad affrontare meglio le inquietudini del loro passato. Tale funzione quindi assume un’importanza significativa nella vita spirituale dei fedeli – più che mai segnati da un’infelice esperienza coniugale e sempre più bisognosi di chiarire la loro posizione – che a tali strutture si sono rivolti, proprio per trovare una riposta adeguata alle loro fondamentali prospettive di vita e nel contempo per essere a pieno titolo reinseriti nella comunità ecclesiale.

Lo scioglimento del matrimonio è molto legato alla vita materiale di quanto si pensi, è corretto?

Dal punto di vista della Chiesa il rischio che un matrimonio dichiarato nullo si trasformi in “divorzio mascherato” è più che fondato.

Cosa di non poco conto, considerando, che il coniuge, che beneficia dello scioglimento della Sacra Rota, a differenza del divorziato, non è più tenuto a versare gli alimenti nei confronti dell’ex moglie. Nell’immaginario comune poi tale procedura è sempre stata considerata riservata ai soli benestanti. In effetti, gli esempi di cause di nullità che nel corso del tempo hanno coinvolto personaggi pubblici sono state molte.

Tornando al libro come prodotto, trovi che sia più difficile scrivere/pubblicare o promuovere/vendere?

Pubblicare è la fase con più ostacoli , Scrivere è difficile; vuol dire sacrificio pazienza meticolosità e altro ancora.  L’attività di promozione è impegnativa ma anche entusiasmante, ricca si incontri e nuovi spunti di riflessione. Per ciò che concerne la vendita dipende dal contenuto.  Un libro come ” Io prigioniero in Russia ” che ha venduto oltre 50.000 copie mi ha dato molte soddisfazioni . Quest’ultimo sembra procedere bene, sono però testi di nicchia e rispondono ad esigenze specifiche, diciamo che ho già un potenziale pubblico, devo quindi solo “raggiungerlo”. L’habitat dei romanzi è più complesso, si tratta di intrattenimento puro e non di informazione e un libro in questo caso è affogato in un numero di testi impressionante, emergere in questo caso è molto complicato.

Vincenzo Di Michele è anche autore di LA FAMIGLIA DI FATTO (analisi sulle tematiche della convivenza more uxorio); IO PRIGIONIERO IN RUSSIA (oltre 50.000 copie vendute, vincitore di premi alla memoria storica);  GUIDARE OGGI (manuale di guida per le insolite problematiche stradali); MUSSOLINI FINTO PRIGIONIERO AL GRAN SASSO (revisione dei fatti storici sulla prigionia del Duce a Campo Imperatore nel settembre 1943); PINO WILSON, VERO CAPITANO D’ALTRI TEMPI (biografia ufficiale dello storico calciatore della Lazio campione d’Italia nel 1974).

Tags:
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

© 2008-2021  ❤ 2SeeChange.it Tutti i diritti riservati. Lucia Montauti CF MNTLCU70T63C085T. Realizzato da 2BeOnLine.it

2SeeChange è in ascolto :)

Invia una email da questo form e segnala innovazione o news

Sending

Log in with your credentials

Forgot your details?