This Post Has Been Viewed 21 Times

Tempo stimato per la lettura: 7 minuto (i) & 51 secondo (i)

 

By Cristiana Soro

Dotto e poliglotta, efficace e accattivante, questo testo presenta una serie di miniracconti e riflessioni brevissime che ruotano tutti intorno alle modalità con cui l’essere umano cerca di sfuggire alla odierna crisi endemica morale ed economica. Una lunga carrellata, in stile cinematografico, di caratteri esistenziali particolari, incursioni illuminanti e pertinenti nella filosofia e nella letteratura, considerazioni universali sull’amore, sul sesso, sulla passione, sull’innamoramento, accenni alla religione e alla perdita di un Dio consolatorio, una visione profondamente umanista della vita al ritmo del carpe diem per questo libro potente ed evocativo, paradigmatico e originale che getta una speranza di riscatto e redenzione personalissima e preziosa.

Personaggi particolari con storie singolari, in cui si raccontano le vicende ora tristi ora gioiose di un’umanità variegata e multiforme, che ha perso la bussola, alle prese con una crisi esistenziale e materiale dei giorni nostri che la spinge a superarla e a sublimarla attraverso il sesso sfrenato, fine a se stesso e smodato, o la passione senza freni come alternative al vuoto spirituale e alla precarietà morale oppure mediante espedienti concreti e accorti come il diventare il prestanome predestinato squattrinato e anonimo di ricche società offshore o facendo il vucumprà aggressivo e senza scrupoli che vende ossessivamente la sua merce, nonostante i reiterati tentavi della gente, subissata dalle loro richieste, di difendersi dai loro attacchi. Un’umanità contemporanea e irredenta che cerca il suo riscatto dalla penuria materiale e morale e dalla precarietà concreta ed esistenziale con scelte fra l’originale e il non conforme, fra l’assurdo e il patetico, fra il paradossale e l’illecito. Chi sceglie le vie del sesso per uscire dal grigiore del quotidiano e sentirsi vivo: chi fa la meretrice e chi va a puttane per evasione. Chi predilige la passione amorosa e lo slancio ideale come rivincita verso il limitato e il precario, la luce che supera le ombre delle tenebre che portano in basso. Chi si sente diverso e incompreso e aspira alla normalità e alla serenità mediante ricerche individuali e del tutto personali. Chi è sprofondato nella crisi economica e cerca di sbarcare il lunario come può con fantasia e creatività. Comunque tutti i personaggi si muovono nel flusso universale che coincide con la loro traiettoria individuale e il loro respiro, anelando a una reincarnazione in forme migliori e più elevate, ma soprattutto non attanagliate dall’instabilità emotiva e dalla labilità materiale che li confondono nella loro dimensione attuale. Le figure del romanzo vivono in un magma energetico ma non sanno qual è la loro meta, si agitano passivamente in un alveo insicuro in sintonia, però, col cosmo intero, permeato dalla stessa tensione, e alcuni sperano di rivivere per reincarnarsi e riscattare la loro vita amara e senza stimoli, vissuta in modo unidirezionale e cieco, adattandosi allo squilibrio con mezzi di fortuna, per sentire il fuoco dell’universo rinnovarsi in loro e proseguire per l’eternità.

Tags:
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

© 2008-2021  ❤ 2SeeChange.it Tutti i diritti riservati. Lucia Montauti CF MNTLCU70T63C085T. Realizzato da 2BeOnLine.it

2SeeChange è in ascolto :)

Invia una email da questo form e segnala innovazione o news

Sending

Log in with your credentials

Forgot your details?