This Post Has Been Viewed 2 Times

Tempo stimato per la lettura: 4 minuto (i) & 5 secondo (i)

Il thriller di Roberto Spingardi.


Roberto, questo è il tuo primo thriller?

Ho all’attivo una trentina di saggi che trattano prevalentemente economica manageriale ma l’idea di un thriller mi ha sempre solleticato ed eccolo qua. Devo dire che è molto complesso realizzare questo tipo di libri anche per la struttura che ha una forma simile al web, per i feedback e le interazioni di contenuti, e non lineare come i miei precedenti testi.

Di cosa parla?

E’ ambientato nella Roma rinascimentale, tratta miti e leggende ed attraversa luoghi come Bangkok, Palermo, Atene e Marrakech in una sorta di labirinto emozionale. La trama principale racconta il viaggio di un bagaglio attraverso inseguimenti e situazioni inquietanti, questa si intreccia con la doppia vita di una donna e le sue arti seduttorie. Arline e’ un personaggio che amo e che ha preso forma poco a poco, figlia della trama è anche lei decisamente complessa.

Qual’è il messaggio che vuoi trasmettere?

Il messaggio di sottofondo è che appunto nulla accade per caso, un concetto in cui credo realmente. Nella vita esistono troppi legami che siamo portati a definire “caso”, mi sento piuttosto figlio del caos che per me è la sovrapposizione di due linee: l’una, sommatoria di azioni e accadimenti e l’altra fatta di pensieri e desideri. E’ l’intersecarsi con questa linea che genera molte delle nostre occasioni.

 

BIOGRAFIA

Roberto Spingardi è manager e giornalista, oltre che scrittore.

Ha operato in contesti complessi come Alitalia, Finivest, Ferrovie dello Stato, Aeroporti di Roma, Sviluppo Italia. E’ attualmente presidente di Luxman.

Tags:
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

© 2008-2021  ❤ 2SeeChange.it Tutti i diritti riservati. Lucia Montauti CF MNTLCU70T63C085T. Realizzato da 2BeOnLine.it

2SeeChange è in ascolto :)

Invia una email da questo form e segnala innovazione o news

Sending

Log in with your credentials

Forgot your details?