This Post Has Been Viewed 21 Times

Tempo stimato per la lettura: 1 minuto (i) & 24 secondo (i)

La Teoria della spirale del silenzio (Elisabeth Noelle-Neumann, anni ’70) teorizza che i media abbiano un potere persuasivo sui riceventi e quindi sull’opinione pubblica e che questo potere venga applicato enfatizzando opinioni e sentimenti e mettendo in silenzio le opinioni in minoranza o contrarie.

La tecnica descritta si basa anche sulla teoria che una persona singola è disincentivata dall’esprimere apertamente e riconoscere a sé stessa un’opinione che percepisce essere contraria all’opinione della maggioranza, per paura di riprovazione e isolamento.

Tags:
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

© 2008-2021  ❤ 2SeeChange.it Tutti i diritti riservati. Lucia Montauti CF MNTLCU70T63C085T. Realizzato da 2BeOnLine.it

2SeeChange è in ascolto :)

Invia una email da questo form e segnala innovazione o news

Sending

Log in with your credentials

Forgot your details?