This Post Has Been Viewed 35 Times

Tempo stimato per la lettura: 5 minuto (i) & 55 secondo (i)

Ogni numero di magia è composto da 3 parti o atti. La prima parte è chiamata “La Promessa”. L’illusionista vi mostra qualcosa di ordinario: un mazzo di carte, un uccellino, o un uomo. Vi mostra questo oggetto. Magari vi chiede di ispezionarlo, di controllare se sia davvero reale, sia inalterato, normale. Ma ovviamente… è probabile che non lo sia. Il secondo atto è chiamato “La Svolta”. L’illusionista prende quel qualcosa di ordinario e lo trasforma in qualcosa di straordinario. Ma ancora non applaudite. Perché far sparire qualcosa non è sufficiente; bisogna anche farla riapparire. Ora voi state cercando il segreto… ma non lo troverete, perché in realtà non state davvero guardando. Voi non volete saperlo. Voi volete essere ingannati. Per questo ogni numero di magia ha un terzo atto, la parte più ardua, la parte che chiamiamo “Il Prestigio”.

Non dirlo mai a nessuno. Ti pregheranno di svelare il segreto, ma appena glielo dirai, non conterai più niente. Sono stato chiaro? Niente. Il segreto non fa colpo su nessuno. Il trucco che c’è dietro invece è ciò che conta. 

Angier: Mi serve una cosa impossibile.
Nikola Tesla: Avete mai sentito la frase «L’uomo va al di là di ciò che può afferrare?» È falso. Ciò che può afferrare va al di là del suo coraggio. La società tollera un solo cambiamento per volta. La prima volta che ho tentato di cambiare il mondo, mi hanno chiamato visionario. La seconda volta, mi hanno chiesto educatamente di ritirarmi ed eccomi qui a godermi il mio ritiro. Niente è impossibile, signor Angier, ciò che volete è solo costoso. Se costruissi per voi questa macchina, la presentereste come una semplice illusione?
Angier: Se il pubblico credesse davvero alle cose che faccio in scena non applaudirebbe, urlerebbe. Pensate a una donna segata in due…
Nikola Tesla: Voi avete considerato il costo di una simile macchina?
Angier: Il prezzo non è rilevante.
Nikola Tesla: Forse non lo è, ma ne avete considerato il “costo”?
Angier: Non credo di seguirvi.
Nikola Tesla: Tornate a casa. Lasciate stare. So riconoscere un’ossessione: non porterà a niente di buono.
Angier: Le vostre non vi hanno portato a niente di buono?
Nikola Tesla: Al principio, ma le ho seguite troppo a lungo, oggi ne sono schiavo e un giorno decideranno di distruggermi.
Angier: Se voi comprendete l’ossessione, sapete che non cambierò mai idea.

Tags:
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

© 2008-2021  ❤ 2SeeChange.it Tutti i diritti riservati. Lucia Montauti CF MNTLCU70T63C085T. Realizzato da 2BeOnLine.it

2SeeChange è in ascolto :)

Invia una email da questo form e segnala innovazione o news

Sending

Log in with your credentials

Forgot your details?